Playlist per Bora Bora: Edizione estiva

Come promesso nei commenti al post della settimana scorsa, ecco una pagina vuota in cui chiunque potrà inserire commenti e link a brani musicali di qualunque genere, da ascoltare durante le vacanze di Playlist per Bora Bora.

Astenersi solo, per favore!, da giggidalessio e cloni.

Per rendere il tutto più visibile, cercherò di trascinare la pagina da una domenica all’altra, mantenendo tutti i commenti delle settimane precedenti (sempre ammesso che WordPress mi consenta di farlo).

Sono aperte le danze 😉

Advertisements
Tagged with: ,
Pubblicato su musica
22 comments on “Playlist per Bora Bora: Edizione estiva
  1. wwayne ha detto:

    Rieccomi| La mia playlist è questa:
    1)

    2)

    3)

    4)

    5)

    6)

    7)

    Che ne pensi?

    Mi piace

    • Sabino Maggi ha detto:

      No no no, la mia personale valutazione non conta. Io ho solo messo a disposizione la pagina, non voglio affatto gestirla in nessun modo. Mi riservo solo di censurare trollate e ggidalessiate varie.

      Dico solo che mi hai dato lo spunto per il primo post post-vacanze. Grazie! 🙂

      Mi piace

      • wwayne ha detto:

        Grazie a te per la risposta! 🙂

        Mi piace

      • frix ha detto:

        Ma sei sicuro che sia tutto no-bbbuono di Gigi d’Alessio!
        Ora non ho tempo di cercare ma quasi quasi, appena posso…

        Mi piace

        • Sabino Maggi ha detto:

          Da che pulpito… mi hai tagliato un grande pezzo di Ornella Vanoni e poi parli bene di giggino? 😉

          A parte gli scherzi, non ho niente contro giggidalessio in sé, né contro la musica pop italiana in sé. C’è qualcosa di buono anche lì, anche se non mi fa impazzire.

          Ce l’ho però con chi fa musica in serie, come un prodotto industriale. Con chi ha azzeccato il pezzo furbino che piace al pubblico e va avanti così per tutta la vita, o almeno finché dura il successo.
          Ne senti una, le hai sentite tutti. Potrà essere una impressione sbagliata, ma questo è quello che mi fanno pensare giggidalessio, tizianofero, ottocentoottantatre o, non saltatemi addosso!, il liga.

          Perché perdere tempo ad ascoltare questi qui quando posso sentire Paolo Conte, MCR o J-Ax? 😛

          Mi piace

  2. frix ha detto:

    Urca non mi aspettavo questo bel regalo! Grazie!

    In questa prima domenica agostana, spaparanzato sul divano, in attesa di avviarmi alla spiaggia per un bagno serale (ok il Tigullio non è Bora Bora ma me ne faccio una ragione 🙂 ) proporrei un pianista geniale, dal tocco delicato. Ho preferito una versione recente sebbene io apprezzi molto la sua produzione giovanile.

    Mi piace

  3. Sabino Maggi ha detto:

    Un contributo da ospite.

    Summertime, con Louis Armstrong e Ella Fitzgerald

    e il grandissimo ma quasi sconosciuto Jim Croce

    Mi piace

  4. frix ha detto:

    Ultima domenica d’agosto. Non posso perdermi l’occasione offerta da Sabino molto gentilmente.
    Come allenamento prima della ripresa agonistica del blog melabitiano, a settembre, ecco un bel video intervista con Marcus Miller che traccia un po’ di storia musicale e parla (anche) della sua esperienza con Miles Davis.

    Ecco il link, buona visone!

    Mi piace

    • Sabino Maggi ha detto:

      Ultima domenica d’agosto

      Pen-ultima… 😉

      Ed è stata pure una lunga domenica di lavoro per me, alla faccia delle ferie (e alla faccia dei dipendenti pubblici che non fanno niente). Per fortuna da domani inizia il periodo migliore delle vacanze.

      Mi piace

      • frix ha detto:

        … lunga domenica di lavoro…

        Dimmi niente, anche tu sei stato messo soto torchio dai lavori familiari?
        Io dovrei finirne uno oggi, così domani potrò rientrare al lavoro in studio!
        eh eh …

        Sul conteggio delle domeniche potrei fare il figo e dire che volevo vedere se eri attento.
        In realtà ieri sera ero piuttosto bollito e non saprei ripetere né giustificare in alcun modo il conto che ho fatto. 😦
        Questo, però, significa che abbiamo ancora una domenica per proseguire nell’uso dello spazio che ci _ hai concesso. Quindi segnalerò qualche altro video a mio gusto :-), senza alcun tema né ordine predefinito; come si sarebbe detto qualche anno, andrò avanti con l’_autogestione, in puro spirito punk.

        Mi piace

        • Sabino Maggi ha detto:

          No in questo caso era una questione di lavoro, finire un articolo per una conferenza all’inizio di settembre (non so dire se è meglio questo dei lavoretti familiari). In effetti c’è ogni anno almeno una conferenza proprio in questo periodo. In questo caso specifico la difficoltà è recuperare il linguaggio tecnico specifico dopo anni che non lo usavo.
          È stato un week end produttivo, anche per le immagini che sono riusciti a fare in LaTeX.
          Ma oggi torno al mare, questi sono i giorni che preferisco dopo il casino di ferragosto.

          Mi piace

  5. frix ha detto:

    Girando in giro su you tube mi sono emozionato nel rivedere un concerto di Johnny Thunders.
    Con un manipolo di amici avemmo l’ardire di adarlo a vedere/sentire al vecchio Marquee di Londra, a Soho, più o meno negli anni del video linkato.

    Il video è lunghino ma se si vuol provare a capire il punk e/o, più in generale, il rock, non si può prescindere da JT e, prima ancora, dai New York Dolls

    Approfitto ancora di questo spazio libero per condividere un’emozione personale.

    Mi piace

  6. frix ha detto:

    Con l’ultima occasione (questa volta ci azzecco) di uso anarchico di questo spazio autogestibile mi viene voglia di segnalare questo video:

    Al di là dei contenuti introduttivi di Jello che esulano da ogni mia attuale motivazione (asteniamoci quindi dal commentarli perché non è il luogo né la finalità) lo segnalo per indicare un genere — il punk — che ho molto amato, che spesso fu considerato come prodotto da musicisti poco capaci o comunque come musica scadente. Questo video o mi piace perché somma la carica di un Jello Biafra già maturo e l’energia sonora quasi unisona a dei D.O.A.

    Mi piace

  7. frix ha detto:

    Va bene, ti prendo in parola😏

    Mi piace

  8. frix ha detto:

    Finisce l’estate e, chi più chi meno, ci facciamo cogliere da un po’ di intristimento per le giornate che si accorciano, la fine delle ferie, il rientro al lavoro, quello in città, l’inizio della scuola ecc., ecc.

    Un genere adatto a questi stati emozionali potrebbe essere il ‘blues’.
    Capisco che il gioco si fa duro e si apre un capitolo ricco e variegato.
    Lasciando perdere la storia della prima metà del secolo scorso, proporrei qualche classico (quasi) recente

    Chuck Berry: Hoochie Coochie Man

    Muddy Waters: Mannish Boy

    e chiuderei la breve parentesi con due cover

    Steve Ray Vaughan: voodoo chile

    Jimi Hendrix: Mannish Boy

    lasciando a voi commenti e considerazioni.

    Mi piace

  9. Sabino Maggi ha detto:

    Purtroppo anche oggi la nuova puntata di Playlist per Bora Bora salta. Sono stato obbligato a farlo per non interrompere la continuità dei post attuali, come spero sarà più chiaro nei prossimi giorni.

    A domenica prossima… se non ci saranno ulteriori contrattempi.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informativa
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o su qualunque altro elemento o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
Follow MelaBit on WordPress.com
Categorie
Archivi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: