La mela di cuori

Dei tanti motivi per cui sarebbe bene supportare su Kickstarter il progetto Cuore di Mela ne ha già scritto benissimo Lux (aka Loox, aka Lucio Bragagnolo) sul suo blog, ieri.

Io mi limiterò a fare due conti in croce su un tovagliolino di carta (anche se scrivere su un tovagliolino è maledettamente difficile).

Quanti siamo in Italia? Più o meno 60 milioni. Tolti i bambini troppo piccoli e i vecchi troppo vecchi diciamo che siamo 50 milioni. Di questi quanti usano un dispositivo Apple, un milione, due milioni, cinque milioni? Mi tengo basso, facciamo due milioni. Se solo l’uno per mille degli italiani che usano Mac, iPhone, iPad, iPod, iWatch, iTV decidesse di sottoscrivere il progetto Cuore di Mela su Kickstarter per imparare ad usare meglio il proprio iCoso, farebbero 2.000 persone. Ad una media di 10 euro ciascuno, sono 20.000 euro.

È quello che mi sarei aspettato appena letto del progetto. Anzi, ero certo al 100% che fosse solo un obiettivo minimo, destinato ad essere superato di corsa e di tanto.

In fondo i 20-25 euro che costerebbe il libro in versione elettronica sono meno di quanto costa una custodia per l’iPhone. O due pizze e birre a cena.

In fondo su Kickstarter ci sono progetti che ricevono dieci volte la quota richiesta e sono carini ma niente di più.1 Su Kickstarter hanno dato 55.000 dollari per preparare un’insalata, 700.000 dollari per una macchina da caffé e 300.000 dollari per un aggeggio che dovrebbe far sognare. E ben 13 milioni di dollari (con obiettivo ad appena 50.000) per un frigorifero da picnic con batteria incorporata!

Perché questo progetto non ha ancora raccolto non dico cifre analoghe, ma almeno quanto era plausibile?

Forse perché nessuno legge più i libri? Forse perché l’idea è troppo intelligente e innovativa? Forse perché il mercato italiano è troppo piccolo e bisogna spaziare a livello mondiale?

O magari perché non vi piace la canzoncina che presenta il progetto (detto fra noi, non piace nemmeno a me) e preferite la versione originale cantata dai Ricchi e Poveri? O perché pensate che il progetto sia solo la continuazione di una vecchia indagine del Tenente Sheridan?

O invece — ed è quello di cui sono convinto — perché in Italia si tende sempre a procrastinare, a rimandare le scadenze per ridursi sempre all’ultimo minuto? Beh, ci siamo, il tempo sta finendo, la scadenza è vicina, anzi vicinissima.

E allora forza, andate su Kickstarter e supportate Cuore di Mela. L’obiettivo minimo è vicino ma vogliamo arrivare solo a quello o puntare ben più in alto? Secondo me lo merita.

P.S. Non ho mai visto Accomazzi, non ci ho mai parlato né ho mai scambiato delle email con lui. Però ho letto un paio di suoi libri e gli articoli su Macworld o in rete. Scrive bene, accidenti se scrive bene.


  1. Ci sono da anni apparecchi che costano lo stesso e raffreddano intere stanze, non la sola scrivania. Ma sono molto meno cool
Advertisements
Tagged with: , , ,
Pubblicato su software
4 comments on “La mela di cuori
  1. frix ha detto:

    Prendo a prestito dal dott. Mughini1 un’esortazione: EDDAI!!!

    noto giornalista e, ahimè, juventino ;-) 

    Mi piace

  2. frix ha detto:

    Caro Sabino ho l’impressione che le note non funzionino.1
    manca la parentesi nel numero nel testo e tutto (parentesi e numero o solo numero) a fondo pagina.

    Detto ciò stamattina presto eravamo a 135 backers, ho uplaoadato due volte il mio pledge per superare la soglia psicologica di 5 mila 500.
    Subito dopo si è aggiunto qualcuno ed eravamo a 136.
    Adesso siamo a 5.842 €
    e come backers … siamo 142 a cantare l’alligalli 😉

    provo ancora una volta con la sintassi consigliata direttamente da wordpress. 

    Mi piace

    • Sabino Maggi ha detto:

      Ci provo io con le note.1
      Purtroppo manca l’anteprima e non posso vedere in anticipo come vengono. Ma la sintassi è giusta, [^1] per inserire nel testo il riferimento alla nota, e [^1]: (notare i due punti!) per la nota vera e propria.


      1. Questa è una nota usando la sintassi di MD. 

      Mi piace

  3. Ascheroz ha detto:

    Fatto !

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informativa
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o su qualunque altro elemento o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
Follow MelaBit on WordPress.com
Categorie
Archivi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: