Setapp: il Netflix delle applicazioni per il Mac

Setapp è un nuovo sistema di distribuzione delle applicazioni per macOS/OS X basato su un modello ad abbonamento molto simile a quello reso popolare da Netflix per i film e le serie TV: con una spesa mensile piuttosto ridotta si ha il diritto di scaricare ed usare senza limiti sul proprio Mac tutte le applicazioni distribuite dal sistema. Le applicazioni disponibili in questo momento sono una cinquantina, ma il numero sta crescendo piuttosto rapidamente.

A differenza di tanti bundle a basso costo, tutte le applicazioni disponibili sono interessanti e di buona qualità: Ulysses, RapidWeawer, Focused, Manuscript, XMind, Findings, iStat Menus, Marked, Yummi FTP Pro, tanto per citarne alcune.

Qualche giorno fa sono stato invitato a provare l’applicazione, che fino alla fine di gennaio è gratuita per tutti i beta tester.

Chi vuole a sua volta provare il servizio in anteprima me lo faccia sapere nei commenti. Ma deve fare in fretta, purtroppo potrò soddisfare solo le prime cinque richieste!

Annunci
Tagged with: , , ,
Pubblicato su software
17 comments on “Setapp: il Netflix delle applicazioni per il Mac
  1. Enrico Lupo ha detto:

    Io sarei interessato a provare. Ti lascio la mail?

    Mi piace

  2. Sabino Maggi ha detto:

    Non serve, la vedo già nel pannello di amministrazione. Dovresti averlo già avuto. Buon divertimento.

    Mi piace

    • Enrico Lupo ha detto:

      Ricevuta 🙂
      Grazie

      Mi piace

      • kOoLiNuS ha detto:

        Enrico facci sapere anche la tua!

        Mi piace

        • Enrico Lupo ha detto:

          Non ho ancora installato l’app, spero domani di riuscire ma non mancherò di postare le mie impressioni

          Liked by 1 persona

        • Sabino Maggi ha detto:

          Impaziente, eh!

          Mi piace

        • Enrico Lupo ha detto:

          C’è poco da aggiungere ai vostri commenti.
          Il sistema di distribuzione è indubbiamente efficace ma la comodità di non doversi occupare degli aggiornamenti non la trovo così importante dato che il 99% delle app gestisce in automatico gli update.

          Sul parco app direi che c’è una certa tendenza al doppione (blogo e ulysses, mappe mentali, timing, to-do, ecc.) e oltretutto molte app le ho già e quelle che ho installato si setapp sono più per test che reale utilità.
          Ci vorrebbero app “importanti” per attirare un pubblico più folto (mi viene in mente Affinity Photo per es.); di certo man mano che il catalogo si estenderà potrà acquisire una maggiore convenienza.

          Insomma direi che per un utente un po’ smaliziato non c’è molta convenienza dato che con 120€/anno si ha margine per gestire in proprio le app.
          Lo vedo invece più rivolto ad un utente “easy” anche se non scommetterei un soldo bucato che questa classe di utenti voglia spendere 10€/mese.

          Liked by 2 people

  3. frix ha detto:

    Io l’invito cellò ma confermo il contenuto della tua mail.

    Accidenti avevo comprato hype 1 mesetto prima che mi arrivasse l’invito alla beta…sebbene fosse in offerta da blackbfriday mi ci usciva un mese e mezzo con setapp.

    Mi piace

    • Sabino Maggi ha detto:

      Come ho scritto più sotto, se ti serve solo uno o due software fra quelli disponibili, non è detto che Setapp convenga. Bisogna veramente vedere quanto riusciranno ad allargare l’offerta disponibile.
      A me in questo modello interessa di più il modello di distribuzione all you can eat, che se è ormai comune nel multimedia e nella ristorazione, non si era ancora visto per il software.
      E poi mi interessa l’implementazione tecnica della baracca. Da questo punto di vista Setapp è impeccabile, sembra veramente di usare l’App Store, ma senza i limiti tecnici delle applicazioni disponibili su quest’ultimo. Certo, se arrivassero i grossi calibri, diventerebbe molto allettante.

      Mi piace

  4. Fabio Schiano ha detto:

    se puoi, f******o@*****.com – se non puoi, grazie lo stesso della segnalazione, è interessantissima

    Mi piace

  5. frix ha detto:

    Se i nomi crescono oltre la tua soglia fammi sapere che vedo se ho anche io la possibilità di segnalare. Non ho guardato e non c’ho tempo, ora.

    Mi piace

  6. frix ha detto:

    sul sito di brett terpstra c’è il counter per l’iscrizione alla beta…mancano 14 gg.
    Chi non può da qua la può fare da là.

    Mi piace

  7. frix ha detto:

    per essere più precisi QUA

    Mi piace

  8. frix ha detto:

    Per la precisione QUA

    Mi piace

  9. kOoLiNuS ha detto:

    A me non interessa niente di quello proposto. O quello che c’è già ce l’ho !

    Mi piace

    • Sabino Maggi ha detto:

      Più o meno è lo stesso per me. Quello che trovo più interessante in Setapp è il modello di distribuzione, che favorisce soprattutto i nuovi utenti, che possono provare quello che vogliono senza spendere cifre esorbitanti.
      Chi ha invece un parco software già consolidato troverà di sicuro Setapp meno allettante, a meno che non venga allargato parecchio il parco di software disponibili, con prodotti che devono quasi per forza essere aggiornati (a pagamento) più o meno ogni anno. Come BBEdit, Parallels e simili. In quel caso diventerebbe veramente conveniente.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informativa
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o su qualunque altro elemento o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
Follow MelaBit on WordPress.com
Categorie
Archivi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: