iPhone XYX

Non so voi, ma a me tutta questa attesa spasmodica per il nuovo iPhone mi fa venire l’orticaria. Sono mesi che girano voci incontrollate (ed incontrollabili) sulle caratteristiche del nuovo modello, sui suoi dettagli più minuti, perfino sul nome che potrebbe aver scelto Apple per festeggiare il decennale, una cosa veramente stucchevole.

A cominciare dal nome. Ma chissenefrega se il nuovo iPhone sarà chiamato iPhone 7s oppure 8 oppure X, il nome non cambierà di una virgola la mia propensione all’acquisto del nuovo modello, e soprattutto quella delle centinaia e centinaia di milioni di utenti che lo usano già, o che vorrebbero usarlo.

Però chiamarlo iPhone X sarebbe fuori luogo, Apple ha tolto da poco il suffisso X dal nome del sistema operativo del Mac (sigh!), e ora sarebbe pronta a reinfilarlo subito in quello dell’iPhone? Un po’ di fantasia, perbacco! A questo punto meglio chiamarlo iPhone XYZ, almeno ci si porta un po’ avanti con il lavoro (ed è più facile azzeccarci)…

E poi c’è il prezzo. Non si sa ancora niente di quanto costerà, ma sono mesi che si leggono lamentazioni sul prezzo “stratosferico” del nuovo iPhone.

Come se la concorrenza, Sambung in primis, non vendesse i suoi modelli di punta a prezzi analoghi, e non facesse di tutto per renderli, in appena uno-due anni (ammesso che non esplodano prima), così lenti e obsoleti da costringere letteralmente i suoi utilizzatori ad acquistare il modello più recente.

Comprare un iPhone è impegnativo dal punto di vista economico, ma se ci serve e se da un vero valore aggiunto a quello che facciamo, perché no? È comunque un costo che si può diluire su parecchi anni, e alla fine diventa molto più conveniente dei concorrenti. 1

Nn lo dico a caso. Uso ancora un iPhone 5c, ha quattro anni ma funziona ancora alla grande. Non potrò aggiornarlo ad iOS 11, pazienza, tanto non potrei sfruttare le nuove funzioni (quelle ormai le conosciamo quasi tutte, visto che le beta ufficiali di iOS sono disponibili da mesi). E in ogni caso, con l’attuale iOS 10.3.3 il mio iPhone va benissimo, e soprattutto non mostra quei rallentamenti e quei blocchi così frequenti dopo solo pochi mesi di utilizzo sugli smartphone Android di qualunque fascia di prezzo.

L’iPhone 5c è stato un ottimo acquisto, fa tutto quello che mi serve e lo fa in modo così semplice ed affidabile che so di potermi fidare ad occhi chiusi. Sono queste le cose che contano, molto di più del prezzo di acquisto (o del nome).

Non so se comprerò il prossimo iPhone, uno schermo più grande non mi dispiacerebbe, qualche nuova funzione di iOS mi potrebbe tornare utile. Ma se lo farò (o se non lo farò) non sarà certo per come si chiamerà.


  1. Sempre che non siamo fra quelli che devono avere tutte le ultime novità tecnologiche, per poi buttarle nel cassetto dopo qualche mese. 
Annunci
Tagged with: , , , ,
Pubblicato su hardware
5 comments on “iPhone XYX
  1. frix ha detto:

    io uso un 4s. Ha pure lo schermo rotto, ma fa quello che deve.
    uno schermo più grande mi serverebbe.
    non disdegnerei, per il prossimo futuro, l’idea di un 6 o 7 ricondizionati.

    Mi piace

  2. frix ha detto:

    … a proposito diluito sui 6 anni quasi di utilizzo il prezzo diventa diventa un fattore secondario, a patto di avere disponibili il denaro al momento dell’acquisto. Se consideriamo che non si è mai guastato, a parte quando l’ho dimenticato su tetto della macchina e sono partito, è rimasto funzionante e si è rotto il vetro posteriore (spesa di riparazione poco più di 20€ dallo store Apple)…

    Mi piace

    • Sabino Maggi ha detto:

      Certo. Io preferisco prenderli con contratto, niente fastidi per le ricariche e con il contratto giusto si riesce perfino a risparmiare (o almeno a non spendere troppo). Certo, ti leghi per due anni e mezzo, ma se non sei uno che cambia telefono come un vestito non è un vero problema.

      Mi piace

      • metranet ha detto:

        Vero, anche se mi sono ripromesso di non legarmi più ad un operatore per così tanto tempo. Piuttosto, finanzierò con Apple direttamente o chi per essa. Detto poi dopo il Keynote, non credo che punterò sull’X, pur venendo da un 6, ma aspetterò per prendere un 8. Anche perché devo decidere se cedere alle sirene del Plus (che ho sempre bonariamente preso in giro apostrofandolo “padellone”, ho sempre evitato perché credo non mi starebbe in tasca, ma con quella fotocamera mi tenta più del dovuto… 😉 ).

        Mi piace

  3. infoanimatech ha detto:

    Bè la scelta del nome iPhone X si basa sui 10 anni di storia dell’iPhone, Ho scritto un recente articolo su Keynote descrivendo quanto più possibile i device, Ragazzi se interessati al mondo dell’elettronica passate dal mio Blog, mi occupo dell’argomento per lavoro 🙂https://animatechblog.wordpress.com/

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informativa
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o su qualunque altro elemento o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
Follow MelaBit on WordPress.com
Categorie
Archivi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: